Crea sito

Come preparare una Pilsner ceca

La birra pilsner ceca proviene dalla città di Pilsen. Questa birra è caratterizzata dall’uso di malti chiari, che conferiscono alla bevanda il suo caratteristico colore da giallo a dorato e il suo sapore maltato, con un pizzico di dolcezza. Il luppolo utilizzato per la produzione della pilsner è il Saaz. Questo luppolo conferisce un gusto delicato e un aroma speziato ed erbaceo ma anche un sapore secco e croccante. Una pilsner viene fermentata a freddo tra 8° C e 12° C e ha un tasso alcolico tra il 4,1 e il 4,7 (vol%).

Di seguito una semplice ricetta per produrre la pilsner.

La quantità di ingredienti nella ricetta è per un litro di acqua, ciò significa che se hai 20 litri di acqua nel tuo bollitore, devi moltiplicare per 20. Gli ingredienti sono i seguenti:

  • Malto Pilsner (3 EBC): 140 grammi / litro
  • Malto Monaco (20 EBC): 40 grammi / litro
  • Estratto di malto secco (8 EBC): 14 grammi / litro
  • Luppolo Saaz (2,8% Alpha): 8 grammi / litro
  • Lievito: puoi scegliere qualsiasi lievito pilsner adatto

Il processo di fermentazione è il seguente: riscalda l’acqua a 68° C e aggiungi tutto il malto poi mescola e mantieni la temperatura a 68° C per 60 minuti. Aumenta la temperatura a 73° C e mantienila costante per 20 minuti. Separa il malto fermentato dal mosto con il colino e allunga il mosto con acqua a 73° C fino a quando il volume di mosto nel bollitore equivale al volume di acqua iniziale (1 litro in questo caso). Porta ad ebollizione: il tempo di ebollizione totale è di 60 minuti da quando aggiungi il primo mosto. Aggiungi 2 grammi/litro di Saaz per 60 minuti di bollitura totale.

Aggiungi poi altri 2 grammi/litro di Saaz per 45 minuti di bollitura totale. Quindi altri 2 grammi/litro Saaz per 30 minuti di bollitura totale e infine altri 2 grammi/litro di Saaz per 10 minuti di bollitura totale. Inizia a raffreddare il mosto e quando raggiunge i 10° C, versalo nel secchio del fermentatore igienizzato. Aggiungi il lievito e mantieni il secchio del fermentatore alla temperatura di fermentazione. Quando la fermentazione si è fermata, trasferisci la birra in un secchio per la seconda fermentazione. Aggiungi zucchero e poi imbottiglia la birra.